Generazioni a confronto

Stasera, mentre era in corso l’incontro organizzativo di Loreto, ho fatto una piccola riflessione che vado ad esporre:
come è cambiato il modo di porsi nelle diverse generazioni difronte all’entusiasmo di una iniziativa.
 
Mi ricordo che sui 20 anni appena c’era la possibilità di organizzare qualcosa per evadere dal "solito luogo" c’era un incredibile entusiasmo e ognuno pensava a come meglio organizzare l’evento. Posso portare l’esempio, sempre rimanendo in tema delle giornate mondiali della gioventù, di Parigi o della camminata Assisi – Roma. L’entusiasmo crescente che si respirava, le iniziative personali "assaporare" al meglio quello che si stava andando a vivere, l’energia sprigionata dalla conoscenza di nuovi amici i cui volti saranna poi impressi per sempre nella memoria.
 
Invece ora a 20 anni si è mosci, si aspetta la pappa pronta, non ci sono iniziative che entusiasmino, si aspetta la manna dal cielo di un organizzazione. E poi quando si parte, passivamente visto che non si organizzato niente, rimane come un vuot, un’apatia che lascia il tempo che trova all’esperienze vissute. Parlo così perché difficilmente sento un ventenne che con entusiasmo esprime le sue "avventure", le sue scoperte e la conoscenza degli altri, è più un fattore "ci ho vissuto insieme ed è stato bello" ma oltre quello non si va. Posso sbagliarmi ma a me sembra che sia così, forse rimaste all’adolescenza. Oppure si cercano esperienze quotidiani che arrivano e finiscono nel giro di poche ore, che fanno sentire bene, entusiasti e felici ma che la mattina dopo lasciano solo la cenere di fuoco di paglia, cioè poco o niente.
 
Però se guardo i 16enni, o giù di li, mi accorgo che questa voglia di vivere, di provare, di fare esperienze in gruppo è viva, alcune volte "deviata" dal volere essere più grandi, e allora si arriva all’ubriacarsi o al "fumare" per essere "uomini" senza capire che così facendo uomini non lo si diventa, ma molte volte "dritta" di quella sana e bella voglia si stupirsi, di mettersi in gioco, ricordando le esperienze passate e pensando a quelle future. Forse anche qui manca l’intraprendenza e l’iniziativa, la voglia di emergere e organizzarsi la "vita" ritagliandosi degli spazi nel quotidiano ma è anche vero che questa è l’età della "trasformazione" e quindi un po’ di "guardarsi intorne e attendere" è la cosa naturale che avviene.
Vedremo fra qualche anno come saranno, sperando che le esperienze vissuti portino i frutti meravigliosi che un ventenne può raccogliere, gustare e assaporare.

2 commenti su “Generazioni a confronto

  1. Ma ciaoOoOo ANACK
    indovina k sOnO ma sempre iO la liSa Ormai diventata,dOpO l\’incOntro di ieri con GESù,maRiaMadDaleNaXD!!!!vabbè cmq lasciamo stare ma scusa k c\’era ieri di 20enne??e cmq io penso ke a 20 io sarò o almeno spero come adesso o forse un po piu calmina ma sempre gioiosa e gioconda come ora ihihihih quindi nn ti preoccupare in tanti 20enni noiosi smorti ce ne sarà sempre una piu viva ;)
    ti saluto incensitore da 4 sOldi O pOcO più
    ciaOo CIAoO anacK                        
                                                                   oO°MadDi°Oo
    p.s.
    iO hO 17 ANNI!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Ti rispondo qui per puntualizzare due cose:
    infatti mi sono stupito che non c\’erano ventenni e quindi ho fatto quella piccola riflessione… e spero vivamente che tu rimanga sempre così, magari un po\’ più calmina, perché la gioia di questo gruppo sia trasmessa anche agli altri che incontrate nella vita…
    inoltre non sono un incensitore da 4 soldi.. veramente non mi danno niente quindi sono da 0 soldi  :)
    Marinz
    Ps so che hai 17 anni infatti ho scritto 16 o giù di li (che è la media del gruppo) ;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...