Passo dopo passo

Questo ponte sono andato via con i ragazzi 17/20enni per un incontro particolare e scoprire delle persone meravigliose.
Vi lascio delle riflessioni che posso aiutare a prepararsi al Natale.

All’apparenza possono sembrare uguali nella loro "riflessione" semantica ma un’azione può far dipendere l’altra e quindi il capire qual’è quella più forte può far iniziare una cammino "mentale" o di "cuore" in direzioni diverse ma che dovrebbero poi confluire nella stessa direzione con lo stesso scopo.

Queste le frasi:
Seguire per Sentirsi Amato o Sentirsi Amato per Seguire

Dare Fiducia per "mettersi in gioco" o Mettersi in gioco per dare Fiducia

Sicuramente un’azione implica una "reazione" ma questa azione è prima un mio "movimento" o prima un "dono prezioso" che riceviamo? Cosa ci fa fare un "passo": la nostra voglia di "cambiare il mondo" o o è qualcuno che ci spinge a farlo?

Domande aperte per una riflessione che molto probabilmente non ha risposte certe se non nell’esperienza personale.

Un sorriso :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...