Pensieri di Viaggio

Pensando al termine "viaggio", nel senso generale, mi vengono in mente molte cose.

Sicuramente, come scritto nel post precedente, il "viaggio a piedi" che vorrei intraprendere in questo 2010.

Mi viene in mente il "viaggio di Saulo" che lo ha portato a diventare San Paolo, tramite la conversione, vista nel quadro a Palazzo Marino e agli argomenti discussi, vissuti, riflettuti a Lecceto.

C’è anche il "viaggio nella mente", quella introspezione che dovrebbe portarti a capire chi sei, cosa vuoi e dove vai.

Poi mi viene da pensare al "viaggio della memoria", parlando di pensiero non poteva che essere così… memoria storica e personale che fanno parte del bagaglio (altro termine adatto all’argomento) che ci portiamo dietro in questa vita.

E anche se ce ne sarebbero tanti altri da elencare che cosa hanno tutti questi "viaggi" in comune? Credo la voglia di mettersi in gioco, la voglia di non fermarsi ad aspettare e la voglia di scoprire i propri limiti.

Concludo con una massima di John Steinbeck:

Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...