Tempo Fugit

Dopo tutto un anno a parlare di "tempo" con i ragazzi, ora mi ritrovo con tante cose da fare ma anche con la stanchezza serale, nelle sere che sono a casa, e la poca voglia di stare davanti al pc.

Volevo però scrivere due cose su quello che è successo e succederà.

In primis sabato c’è stata la notte bianca dei musei e, per questo, sono tornato al Museo di Scienze Naturali di Milano. Era da diversi anni, forse 20 se non di più, che non c’entravo e mi ha fatto davvero piacere riscoprire un poco della mia infanzia osservando minerali, che collezionavo, i dinosauri, di cui sono sempre stato affascinato, soprattutto dal Triceratopo a grandezza naturale, nella sala centrale fino agli animali imbalsamati delle sale superiori. Credo che i bambini dovrebbero visitarlo con una guida che spiega loro le cose per assaporare un po’ di quella avventura che ora ritrovano solo sui videogiochi.

Oltre questo ho avuto conferma delle ferie e quindi "devo" organizzare il mio "camino": prentorare i biglietti, avvisare Andrea, pianificare le tappe e allenarmi!!!

Che dire di altro? Che spero presto di avere un po’ di tempo da dedicare alle foto, ne ho ancora tante da sistemare e so che c’è gente che aspetta di vederle.