Meno di un mese…

Dovevo pubblicare questo post il primo luglio.. lo faccio un po’ in ritardo :P

Fra un mese, a quest’ora, dovrei essere dalle parti di Salamanca da dove inizierò la risalita verso Santiago.
Per ora la programmazione va a rilento, non c’è fretta, e cmq l’essenziale è partire con il minimo indispensabile e una gran voglia di "fare esperienza" di pellegrinaggio.

Non è il primo che faccio perchè nel 2000 ho fatto Assisi-Roma a piedi… però ogni "cammino" è differente. Basta pensare a quando si va in montagna per raggiungere un rifugio e una vetta, solo che qui non ci sono due o tre giorni di uscita, o una settimana, ma ci sono 15 giorni per fare 500km…. e non vedo l’ora!!!

Ma, siccome non credo che fare un cammino sia fine a se stesso, sicuramente serve per scoprire i propri limiti e riscoprire il proprio IO, ho pensato di "dedicare" una giornata a chi volesse e me lo chiede.

Mi spiego meglio: il cammino è di 15 o 16 giorni e ogni giornata di cammino avrà come "dedica" quella della persona che, per i diversi motivi, religiosi o meno, mi chiede di "ricordarlo" in tale data. La dedica o la richiesta non mi deve essere detta o scritta perchè, in quella giornata, il "nome" sarà al centro del mio peregrinare, il "nome" vale per la dedica. Il concetto è semplice ma un po’ complesso da spiegare.

Indi per cui chi volesse mi può scrivere nel commento o in pvt la giornata che se dovesse essere occupata, dato che chi prima arriva meglio alloggia, gli risponderò per chiedergli di sceglierne un’altra.

Le date sono dal 2 agosto al 16 agosto, giorno in cui dovrei arrivare a Santiago.

Tutto chiaro?

Ci si aggiorna nei prossimi giorni!!!